Centro Interprovinciale per l'Istruzione degli Adulti
per le province di Ancona e Pesaro - Urbino

C.P.I.A. sede di Ancona

A decorrere dal 1° settembre 2015, in attuazione del DPR 263/2012, relativo all’istituzione dei CPIA, viene istituito il Centro Interprovinciale per l’Istruzione degli Adulti per le province di Ancona e Pesaro-Urbino, con sede Centrale in ANCONA, in Via Esino, 36, e punti di erogazione di primo livello, che corrispondono agli ex Centri Territoriali Permanenti (CTP) di Fabriano, Jesi, Senigallia, Lucrezia, Pesaro e Urbino. La Sede Centrale coincide con il punto di erogazione del CTP di Ancona.

Nelle sedi degli ex CTP si realizzano:

Percorsi di primo livello- primo periodo didattico, finalizzati al conseguimento del titolo conclusivo del 1° ciclo di istruzione (ex Licenza Media);

Percorsi di primo livello- secondo periodo didattico, finalizzati al conseguimento della certificazione delle competenze dell’obbligo scolastico;

Percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua italiana, destinati agli adulti stranieri, finalizzati al conseguimento di un titolo attestante il raggiungimento di un livello di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue, elaborato dal Consiglio d’Europa;

Percorsi di alfabetizzazione funzionale (lingue straniere e informatica), come ampliamento dell’Offerta Formativa, destinati alla popolazione adulta interessata a migliorare e a potenziare le proprie competenze linguistiche e/o informatiche.

Il CPIA, inoltre, per ampliare l’offerta formativa stipula accordi con gli enti locali ed altri soggetti,pubblici e privati.

Il CPIA, in quanto Rete Territoriale di Servizio del sistema di istruzione, deputata alla realizzazione sia delle attività di istruzione destinate alla popolazione adulta che delle attività di Ricerca, Sperimentazione e Sviluppo in materia di istruzione degli adulti, è soggetto pubblico di riferimento per la costituzione delle reti territoriali per l’apprendimento permanente, di cui all’art. 4, Legge 28 giugno 2012, n. 92.

Infine Il CPIA stipula specifici accordi di rete, con le istituzioni scolastiche di secondo grado, dove si erogano percorsi di istruzione degli adulti di secondo livello ( ex corsi serali), per definire, tra l’altro, criteri e modalità per la progettazione comune organizzativo-didattica dei percorsi di secondo livello e per favorire gli opportuni raccordi tra i percorsi di istruzione di primo e di secondo livello.